JOSÉ HERMIDA E JOAQUIM RODRÌGUEZ ANCORA INSIEME AL CAPE EPIC ABSA 2018

Dopo aver intrapreso l’avventura del Cape Epic per la prima volta nel 2017, l’ex campione mondiale di mountain bike José Antonio Hermida e la super star del ciclismo da strada Joaquim “Purito” Rodrìguez, indosseranno ancora una volta i panni del “MERIDA FACTORY RACING” e si presenteranno alla linea di partenza dell’ABSA CAPE EPIC 2018.

 

06.02.18

Entrambi gli atleti, nonostante siano ufficialmente in “pensione”, stanno passando la maggior parte del loro tempo sia come ambasciatori del brand MERIDA che come consulenti del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling team. Naturalmente le gare hanno fatto un leggero passo indietro ma quando si è presentata la possibilità di tornare al Cape Epic, il team non ha impiegato molto tempo a iniziare a pianificare il loro prossimo attacco per questo fantastico evento.

La loro partecipazione nel 2017 è stata un lancio notevole per il team. Nonostante José e Joaquim siano amici stretti e regolari compagni di allenamento, ci è voluto molto tempo prima che potessero andare ad un evento insieme come “coppia” e il loro tentativo nel 2017 nel partecipare ad uno degli eventi più grandi e competitivi nel mondo è stato davvero impressionante, per usare un eufemismo. Dopo qualche tappa corsa perfettamente dove sono riusciti a rientrare nella top10, il team ha concluso il 2017 con una bellissima 18° posizione nella classifica generale. Questo è davvero incredibile soprattutto per “Purito”, che aveva iniziato il mountain biking solo un paio di mesi prima dell’evento.

Ma questo era l’anno scorso…

Per l’evento 2018 José e Purito si sono preparati con cura (considerando il loro stato da “pensionati”) e non vedono l’ora di mettersi in gioco ancora una volta nella categoria Elite.

Seguendo gli stessi principi come nel 2017, il team indosserà la maglia con il design unico del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling team e sarà equipaggiato con una delle bici più racing del momento. Entrambi i corridori gareggeranno in sella alla super leggera e affidabile full carbon NINETY-SIX TEAM. Questo fulmine super veloce full suspension offirà la combinazione giusta tra agilità, comfort e componenti top di gamma.

Quando abbiamo chiesto loro quali fossero le ambizioni per l’ABSA Cape Epic del 2018, José ha risposto:” Quest’anno siamo davvero positivi e ci sentiamo molto preparati. Specialmente Purito ha guadagnato molta esperienza di MTB dall’evento dell’anno scorso e abbiamo avuto diverse opportunità per allenarci insieme. Certamente abbiamo partecipato entrambi ad eventi non competitivi (Purito più di me) per le nostre le nostre campagne principali ma stiamo continuando a migliorare il nostro livello fisico e le nostre abilità e non vediamo l’ora di metterci alla prova. Oltre questo, ci siamo sempre divertiti a stare in sella alla bici e ad allenarci insieme, infatti c’è un’ottima intesa tra noi. Aiuta molto condividere il proprio amore per le competizioni e allo stesso tempo essere buoni amici sia dentro che fuori dal mondo delle due ruote.”

Mentre Joaquim ha commentato:” Stiamo prendendo parte nella categoria Elite, quindi il nostro “target” sarà al fianco dei corridori più forti. Il Cape Epic del 2017 è stato fantastico per noi ma essendo stato il nostro primo anno abbiamo dovuto lottare per le posizioni nella top10 e quest’anno abbiamo chiare intenzioni di ridurre sempre di più i tempi di distacco dal podio. La nostra tattica sarà sempre “a tutto gasssss!””.

Seguendo il programma dello scorso anno, il team cercherà qualche evento selezionato in preparazione per il Cape. Il principale pre-evento per José Antonio Hermida sarà l’Andalucia Bike Race, a cui la squadra ha già partecipato nel 2017, prima del Sud Africa.

Ancora una volta il team creerà un diario giornaliero sulla competizione con video e report di gara, che saranno condivisi sui vari canali social di Merida come anche sul nostro sito www.meridaitaly.it.

 

Merida Italy srl