NINETY-SIX 9.TEAM

Caratteristiche Tecniche
La forcella della sospensione e/o l’unità ammortizzante posteriore possono essere bloccate attraverso un pulsate del “telecomando” posto sul manubrio.
Usando un tubo sterzo affusolato con cuscinetti superiori da 11/8” e quelli inferiori da 11/4” e 11/2” si ottiene un’ottima rigidità e un’affidabile precisione in sterzata.
I cavi sono instradati all’interno del telaio, entrando e uscendo attraverso cavità smussate. La bici ha un’aria ordinata e allo stesso tempo i cavi sono protetti da umidità e sporcizia.
Quando si creano gli elementi individuali del carbonio, viene utilizzata una sacca gonfiabile per assicurare che non si formino grinze all’interno del tubo, dato che queste possono aggiungere peso e creare difetti. In questo modo otteniamo un telaio più leggero, più rigido e più resistente.
I cavi e le guaine dei freni sono fissati sotto tensione per prevenire lo sferragliamento quando il percorso diventa movimentato. Tutte le entrate sono completamente intercambiabili per adattarsi a Di2, tubi idraulici, custodia dei cavi del cambio e dei freni, etc.
Il nostro sistema di sospensioni posteriori a perno unico è stato ottimizzato per biciclette cross country e trasmissioni 1x. Il nostro carbonio rocker super leggero (80g) e il sistema di collegamento creano una “coda posteriore” leggera ed efficiente eliminando l’oscillazione del pedale.
Le bici e i telai con il simbolo “Di2 Ready” sono perfettamente predisposti per l’installazione della tecnologia Di2 con il montaggio della batteria nel reggisella e nella forcella.
I nuovi boost standard – perni con maggiore ampiezza; 110 mm l’anteriore e 148 mm il posteriore, permettono un angolo di raggio più ampio per le ruote più rigide, in particolar modo ne beneficiano le 29er.
Assicura che i cavi instradati internamente e le ruote possano muoversi liberamente senza causare alcun problema restando facilmente accessibili al servizio.
Per proteggere l’integrità dei telai in carbonio, le fibre sono legate insieme alla resina epossidica, la quale è arricchita da nano particelle, che sono in grado d’incrementare la resistenza del telaio in carbonio all’impatto fino al 40% in più.
Gli attacchi dei freni sono posizionati all’interno del triangolo posteriore per una maggiore protezione. La pinza è supportata dal carro distribuendo al meglio le forze frenanti. L’instradamento interno dei cavi permette un collegamento più facile e ordinato passando per il carro.
I nuovi boost standard – perni con maggiore ampiezza; 110 mm l’anteriore e 148 mm il posteriore, permettono un angolo di raggio più ampio per le ruote più rigide, in particolar modo ne beneficiano le 29er.
Specifiche
Colore MATT UD(GREEN/WHITE)
Misure L(20), M(18), XL(22)
Telaio Ninety-Six Superlite CF5 [29er] boost
Ammortizzatore FOX Factory Float Remote
Forcella FACTORY 32 FLOAT Kashima SC remote
Leve freno Sram Level Ultimate
Freno anteriore Sram Level Ultimate
Freno posteriore Sram Level Ultimate
Catena Sram X01 EAGLE
Guarnitura Sram XX1 34T
Cambio Sram XX1 12s
Pacco pignoni Sram XG 1299 EAGLE 10-50T
Piega manubrio MERIDA TEAM CC 720 flat
Attacco manubrio MERIDA Team CC -17
Serie sterzo FSA NO.55E
Mozzo anteriore attached
Cerchi Fulcrum Red Passion 3 Boost
Sella Prologo Scratch 2 Nack
Cannotto reggisella ZETA 30.9 50mm
Comando destro Sram XX1 eagle trigger
Raggi attached
Copertoni Maxxis Ikon 29 Exception 2.2 3C
Serie movimento Sram PF GXP BB
Morsetto Sella Merida Expert clamp
Manopole Merida Team CC
Peso 10,05
Geometrie
FS - Frame size (mm) S(27.5") M(27.5") M(29") L(29") XL(29")
ST - Seat tube (mm) 420 460 460 510 560
TT - Top tube (mm) 560 585 590 615 640
HT - Head tube (mm) 100 115 100 115 130
HTA - Head tube angle (°) 69 69 70 70 70
STA - Seat tube angle (°) 75 75 74.5 74.5 74.5
CS - Chain stay lenght (mm) 427 427 437 437 437
BD - Bottom bracked drop (mm) 21 21 40 40 40
FO - Fork lenght (mm) 490 490 503 503 503
SH - Stand over height (mm) 750 752 768 773 776
S - Stack (mm) 556 570 589 603 617
R - Reach (mm) 411 431 429 449 468
WB - Wheel base (mm) 1090 1115 1118 1143 1168
Foto360